Un giardino tutto per me

Silenziosa, piano piano la primavera si avvicina. 
Ci porta aria fresca, nuove energie e positività.
Il progetto “Un giardino tutto per me” nasce così, spontaneo, come i primi crochi.

Un giardino è la vita. La vita è un giardino.

“La vita è come un giardino e tu sei il tuo giardiniere personale.
Puoi scegliere cosa piantare nel tuo giardino ma il vento può portarti nuovi semi. Sei sempre tu che scegli se tenerli, e quanto spazio dare loro. Sei tu il vero creatore del tuo giardino.

A volte i temporali danneggiano il raccolto, le foglie delle tue piante, i tuoi fiori e il tuo giardino richiede ancor più le tue cure e le tue attenzioni.

A volte il sole ridà vita ai fiori appassiti illuminando la tua creazione.
Se ci sono piante morte è bene toglierle, estirpare le erbacce e fare spazio a nuovi semi, a nuova vita.

Nel tuo giardino puoi accorgerti che ogni pianta necessita un tempo diverso per crescere, diversa quantità di acqua, luce e nutrimento. In un giardino ci sono piante che danno molti frutti e nutrono il tuo corpo ma anche piante ornamentali che nutrono i tuoi sensi e il tuo spirito. Ogni pianta ha una sua particolare unica bellezza, un suo unico significato, una sua unica caratteristica.

Nel tuo giardino puoi scoprire che l’amore e la cura rendono rigogliosa la vita ma anche la vita trovo un suo modo di nascere e crescere con le sole cure della natura stessa.”

Il giardino, vera metafora della vita

“La natura ci insegna la vita…ci insegna a prenderci cura, a lasciar fiorire, a estirpare ciò che non serve più. La natura ci insegna che la vita ha dei semi molto forti che se lasciati sbocciare secondo i loro tempi e modi sono in grado di affrontare tempeste e temporali in attesa di nuovi soli. La natura ci insegna che tutto ciò che esiste ha un seme forte dentro di sé che vuole solo semplicemente essere ed esistere.

È del tutto normale che le foglie si secchino e i fiori appassiscano. Soltanto se ci ripuliamo del decadimento del passato potremo realmente godere della bellezza di nuove foglie e fiori. Allo stesso modo dobbiamo ripulire la mente dell’oscurità delle brutte esperienze del passato. La vita è ricordo nella dimenticanza. Perdonate ciò che deve essere perdonato; dimenticate quel che è da dimenticare. Abbracciamo la vita con rinnovato vigore.”

Diana Cordara

Your opinions!

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...